Come montare una tela su telaio - Tutorial completo Cerussa Canvads

[Tutorial] Come montare una tela per pittura su un telaio

Avete mai provato a montare una tela su un telaio

Per molti artisti risulta essere una pratica macchinosa e tediosa. In realtà, come ogni processo, necessita semplicemente di pratica e di chiarezza.

Proveremo ad ottenerla descrivendo passo passo il procedimento in questo articolo, imparerai ad intelaiare la tela su un telaio in pochissimo tempo!

Sul nostro store hai la possibilità di acquistare, oltre alle tele già intelaiate e alle tele in rotoli venduti al metro, le tele in kit di Cerussa Canvas.
Si tratta di una nuova esperienza di acquisto che ti permetterà di comprare tele di grandi formati risparmiando sul costa d'acquisto e sulle spedizioni!
Clicca qui per dare un'occhiata.

Procediamo con l'articolo!

Gli strumenti di cui avremo bisogno sono i seguenti:

- forbici per il taglio della tela se ne disponete in eccedenza

- sparachiodi o graffatrice

- pinza tenditela in vendita sul nostro store, clicca qui per visualizzare l'articolo!

 

I listelli che utilizzeremo qui e che troverete sempre nel nostro store sono i seguenti.

Listelli da 37 mm x 37 mm, decisamente molto robusti e adatti a qualsiasi misura.

I nostri listelli in legno di pino ad incastro non hanno bisogno di fissaggi particolari, si intersecano facilmente e saldamente l’uno con l’altro.

Tutti i listelli sono caratterizzati da un lato retto che sarebbe il lato inferiore e un lato inclinato come vedete e come vedrete successivamente, questa è la parte nella quale verrà adagiata la tela.

Il telaio viene progettato con questa forma inclinata per ridurre al minimo la superficie di contatto del listello con la tela in modo limitare problemi di umidità e di altro tipo che potrebbero presentarsi nel corso del tempo

 

 

 

Per quesa dimostrazione andremo ad utilizzare una misto lino/cotone al 50% da 400g/m2.

 

Strumento fondamentale per l’intelaiatura è la cosidetta pinza tendi-tela. 

Una pinza con una superficie di presa molto larga come questa è l’ideale per tele medie e grandi.

I manici in gomma facilitano la presa per il tiraggio della tela sul telaio.

Le guarnizioni di gomma sono importantissime per mantenere alto il coefficiente d’attrito fra la tela e la pinza in modo da avere una presa molto solida e ferma per un tiraggio perfetto.

Pinza Tendi-tela Cerussa Canvas

 

Altro strumento che andremo ad utilizzare è la graffatrice o sparachiodi. Io in questo caso ne utilizzo una elettrica con graffette ricaricabili ed estraibili da questo scomparto.

Le migliori sarebbero quelle ad aria compressa ma vanno assolutamente bene anche le cosiddette graffatrici meccaniche decisamente più economiche.

 

 

Graffatrice per intelaiare una tela per pittura

 

 

Procediamo con l’adagiare il nostro telaio in legno sulla tela disposta verso il basso che ho tagliato precedentemente. 

Per quanto riguarda il taglio bisogna abbondare di circa 7cm per lato per un telaio di questo spessore.

In questo modo abbiamo la possibilità di risvoltare sul retro la tela in questa maniera.

Noi su Cerussa Canvas siamo soliti fissare la tela dalla parte inferiore per permettere agli artisti di dipingere anche sui bordi della tela.

 Telaio in legno su tela in rotoli Cerussa Canvas - come intelaiare una tela

 Come intelaiare una tela - Cerussa Canvas

 

Procediamo con l’intelaiatura vera e propria.

 

Per prima cosa fissiamo la parte centrale del lato lungo, in questa fase limitiamoci solamente al fissaggio della tela cercando di mantenere il più possibile le fibre della tela parallele al telaio.

Fissaggio della tela su telaio - Cerussa Canvas

 

 

Successivamente procediamo al tiraggio, ricorrendo alla nostra pinza tendi-tela, della parte centrale opposta e corrispondente.

Sfruttiamo la sporgenza della parte inferiore della pinza per far leva sul telaio, incliniamo e fissiamo con la graffatrice.

 

Eseguiamo lo stesso procedimento con la parte centrale degli altri due lati in cui andremo a fissare il primo e tirare il corrispondente opposto.

 

Il meccanismo è praticamente lo stesso, adesso andiamo a fissare in maniera continua tutta la metà del lato superiore.
Per poi tirare la parte opposta con lo stesso numero di graffette utilizzate per l’altra parte in modo tale da non avere alcuna discontinuita nel tiraggio. 

Le graffette possono essere disposte a circa 4 cm di distanza le une dalle altre.

 

Si procede poi in questa maniera per tutti i lati restanti della tela.

 

Prestiamo particolare attenzione agli angoli perchè sono probabilmente la parte più importante, c’è chi taglia i lembi e chi, come noi li piega.
Nella parte inferiore facciamo una piega che nel risvolto andrà a coprire la piega superiore, in questo modo esteticamente risulta piacevole ma, ancora più utile è il doppio lempo a disposizione per un tiraggio più efficace, in questa maniera.

Piegatura dell'angolo - Come intelaiare una tela

 Piegatura dell'angolo - Come intelaiare una tela 2


piegatura dell'angolo - come intelaiare una tela 3

Sul nostro store potrete anche acquistare, oltre alle tele già intelaiate, risparmiando sul costo della merce e sulla spedizione, il nostro kit composto da tela e telaio. Potrete tranquillamente scegliere la vostra misura da 30x30 a 100x150 e riceverete una tela già tagliata precisamente e pronta per essere disposta all’occorrenza sui nostri telai ad incastro.

 Tela intelaiata a mano - come intelaiare una tela risultato finale

 

Per un pittore è importante conoscere il procedimento per intelaiare un dipinto per varie ragioni, fra cui la possibilità di lavorare su tele a metraggio di grandi dimensioni risparmiando spazio e spostare su telaio ciò che vendi o ciò che devi esporre.


Vi rimandiamo anche al video illustrativo del procedimento!

 

 

Torna al blog

2 commenti

Grazie Geremia, aggiornaci!

Cerussa Canvas

Ottimo tutorial , questo weekend dovrei fare la stessa operazione sui kit acquistati .

Geremia

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.