[Tutorial] Come preparare la tempera all'uovo, guida semplicissima per la pittura a tempera

[Tutorial] Come preparare la tempera all'uovo, guida semplicissima per la pittura a tempera

Hai deciso di utilizzare la tecnica pittorica della tempera all'uovo ma non sai da dove partire?

O vuoi semplicemente conoscerne le proprietà?

In questo articolo andremo a vedere tutti i passaggi per preparare l'emulsione al tuorlo d'uovo che verrà utilizzata come medium da miscelare con i pigmenti.

Andiamo però con ordine e cerchiamo di capire cosa si intende per "tempera all'uovo"

Col nome generico di pittura a tempera si indicano tutte quelle tecniche che, come legante, utilizzano sostanze come le colle, le gomme, le cere, l'uovo ecc…

Al tempo del Cennino Cennini, era molto utilizzata la tempera al tuorlo d'uovo.

Questo procedimento, tipicamente italiano e che ha caratterizzato tutta la pittura del Rinascimento, è stato descritto in maniera esaustiva dalla manuale di pittura per eccellenza: il "Trattato della Pittura" del Cennino Cennini.

La tempera al tuorlo d'uovo è il genere di pittura più diffuso nel Rinascimento e nel periodo medioevale.

Al contrario di tutte le altre tempere, quella al rosso d'uovo è la più solida, la più agevole e la più adatta a lavori molto accurati.

Dal Cennino Cennini:
"
...ti conviene temperare i tuoi colori sempre con rossume d'uovo e ben stemperarli; sempre tanto rossume quanto colore che temperi."

Dopo molti secoli, la tecnica è rimasta invariata, come vedremo procedendo con l'articolo.


Questa tecnica è la più semplice fra le varie esistenti.
Ogni pittore, in base alle sue esigenze, personalizza l'emulsione a seconda della finitura che si vuole ottenere.

Se vuoi cominciare ad utilizzare questa tecnica, puoi cominciare le tue sperimentazioni con questa ricetta.


Utilizzeremo semplicemente acqua, tuorlo d'uovo e aceto


Per preparare l'emulsione bisogna per prima cosa dividere il tuorlo dall'albume.

Separare tuorlo dall'albume - Tempera al rosso d'uovo - Cerussa Canvas

 

Utilizzare uova fresche e far sì che la pellicola del tuorlo non si rompa.

Per togliere l'eccesso di albume, poggiamo e facciamo scorrere delicatamente il tuorlo nella carta assorbente.

togliere l'eccesso d'albume - Tempera al rosso d'uovo - Cerussa Canvas


Pizzicando la pellicola lasciamo colare il tuorlo all'interno di un contenitore. 

colare tuorlo - Tempera al rosso d'uovo - Cerussa Canvas

 


Versiamo Successivamente la stessa quantità di acqua, preferibilmente distillata

Qualche goccia di aceto di vino bianco, che ha la funzione di mantenere fresca più a lungo l'emulsione.

Aceto di vino per pittura - Tempera al rosso d'uovo - Cerussa Canvas

 

Mescoliamo energicamente per qualche minuto in modo tale da uniformare il legante.

Siamo pronti quindi per stemperare i nostri pigmenti per la sessione di pittura.

Stemperare uovo con pigmento - Tempera al rosso d'uovo - Cerussa Canvas

Stemperare uovo con pigmento2 - Tempera al rosso d'uovo - Cerussa Canvas 


E’ una pratica metodica che può risultare tediosa le prime volte, ma garantisce una qualità molto alta.

Ha infatti grandi proprietà adesive, resiste nel tempo all'ingiallimento al contrario dell'olio e la componente lipidica conferisce una patina plasticosa che dona una luminosità fuori dal comune.

Esistono una serie infinita di ricette, e il bello della tecnica è proprio questo: la possibilità di personalizzarla in base alle necessità della propria pittura. 


Ti invito quindi a seguire il nostro canale e a leggere il nostro blog per scoprire tutti gli approfondimenti sulla tempera e su tantissimi altri video informativi sulla pittura. 

 



Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.